PROSSIMI CORSI ECM

31 dicembre 2017
8 crediti Ecm - Villa Magnisi - IN ATTESA DI CONFERMA DELLA DATA
OMEOPATIA. TEORIA E PRATICA - ATTENZIONE


Tutti i corsi ECM

BIBLIOTECA MEDICA VIRTUALE

News

14 dicembre 2017
OMCEO SICILIANI: SOLIDARIETA' A MEDICI CALABRESI PER LE OFFESE DELLA SINDACA LEGHISTA

11 dicembre 2017
Decreto n. 0000149-27/10/2017-DECSG-UOPROT-P del Segretario Generale della Corte dei conti
Elenco del personale medico specialista per consulenze tecniche d'ufficio

07 dicembre 2017
prima convocazione, alle ore 09,00 di mercoledì 20 dicembre 2017 e in seconda convocazione, alle ore 18,00 di giovedì 21 dicembre 2017
ASSEMBLEA ORDINARIA

07 dicembre 2017
8 – 17 dicembre Palazzo delle Aquile, Palermo
VIVI IL PALAZZO VIVO - seconda edizione

07 dicembre 2017
Scadenza 31 dicembre 2017
Bando Premio "Arnaldo Bruno" 2018

06 dicembre 2017
Approvati con D.D.G. 3963 Assessorato Regionale dell'Istruzione e Formazione Professionale
Progetti "LIFE LEARNING"


Leggi tutti gli articoli pubblicati


Screening ASP Palermo
TOTI AMATO RICONFERMATO PRESIDNTE OMCEO PALERMO PER IL TRIENNIO 2018-2020
domenica 30 luglio 2017

Il neo Consiglio Direttivo dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Palermo eletto per il triennio 2018-2020, nel corso della seduta di insediamento del 28 luglio 2017 ha confermato Toti Amato alla presidenza dell'Omceo.

Le cariche ordinistiche del consiglio direttivo per il triennio 2018-2020

Presidente: Dott. Salvatore Amato
Vice presidente: Dott. Giovanni Merlino
Segretario: Dott.ssa Maria Silvana Muscarella
Tesoriere: Dott.ssa Maria Vita Gabriella Pantaleo

Commissione odontoiatri
Presidente: Dott. Mario Marrone

Collegio revisori dei conti
Presidente: Dott.ssa Daniela D'Angelo

Le parole del presidente Amato: "l'età media di tutto il consiglio si è ulteriormente ridotta rispetto al passato e già nel triennio precedente era scesa di 10 anni. Nell'esecutivo è maggiore la rappresentanza femminile con la Dott.ssa Maria Silvana Muscarella e la Dott.ssa Daniela D'Angelo. Tanti giovani hanno partecipato attivamente, dimostrando grande interesse per la vita ordinistica".